Rebecca Ballestra News

labrys_proposte_grafica-1-1

LABRYS

Labrys è un progetto di arte contemporanea dell’artista visiva Maria Rebecca Ballestra che, come suggerisce il titolo stesso, indaga il tema – simbolico e visivo – del labirinto, prendendo spunto dalla lettura dei testi di Julien Friedler The Truth of the Labyrinth. Il progetto, a cura di Giorgia Gastaldon, si è sviluppato negli ultimi due anni attraverso nove tappe, ciascuna delle quali si è concretizzata nella realizzazione di una o più opere d’arte, frutto di collaborazioni con altri soggetti del mondo del contemporaneo (artisti, coreografi, attori, scrittori, e

Read more
arte-della-sostenibilita

L’arte della sostenibilità

Al Salone della CSR e dell’innovazione sociale che si svolge a Milano, Università Bocconi il 3 e il 4 ottobre, l’arte della sostenibilità si mette in mostra. Al Salone si potranno infatti ammirare 4 installazioni di artisti che si confrontano con il tema della sostenibilità ambientale e sociale:

Francesco Arecco (legno)
Marco Cordero (ferro)
Caterina Crepax (carta)
Arlette Vermerein (plastica)

Il giorno 5 ottobre si avvia poi una mostra, nello spazio espositivo della Società di Progettazione Lombardini22, dove ai primi artisti citati si aggiungeranno altri colleghi, per declinare il medesimo tema con opere in dialogo

Read more
aoa-poster-final

Anthropology of the Anthropocene

Anthropology of the Anthropocene: Structures, Theories, Practices is a workshop organized by the IUPUI Arts and Humanities Institute (IAHI) that brings together anthropologists and leading thinkers in policy, theory, philosophy, science, art, humanities, urban planning, and law who have been tackling the sociocultural frameworks and experiences of the Anthropocene. The goal of this workshop is to tackle large multidisciplinary and transdisciplinary questions about anthropology’s role in the Anthropocene as we collectively examine how new research methods might advance current theoretical and applied frameworks. This workshop is a project of Rivers

Read more
tends40

One week creative project on “Water, Art, Anthropology, and the Anthropocene

One week creative project on “Water, Art, Anthropology, and the

Anthropocene” in collaboration with the anthropologist Fiona McDonald, as a 2017 Visiting Researcher at the SFAI. A collaborative project that advances understandings between art and anthropology relating to the environment and relation between deserts and water.

Read more
logo Barda

Barda del Desierto

Barda del Desierto ha selezionato tra duecento candidature 10 artisti internazionali (Carmen Vicente – Perú; Celeste Rojas Mugica – Cile, Federico Gloriani – Argentina; Leo Ayres – Brasile; Natalí Tubenchlak – Brasile; Nina Bacun – Croazia, Rodrigo Alcon Quintanilha – Argentina, Brasil, Mauro Rosas y Fabián Urban – Argentina, Maria Rebecca Ballestra – Italia) che trascorreranno tutto il mese di Gennaio 2017 in Contralmirante Cordero, in Patagonia. In questa occasione Maria Rebecca Ballestra realizzerà un progetto su «identità e territorio» attraverso un progetto relazionale che coinvolge sia la comunità locale

Read more
Maraya7

MARAYA ART CENTER

Echoes of the Void, il nuovo progetto itinerante dell’artista Maria Rebecca Ballestra, patrocinato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e curato da Rachela Abbate, approda negli Emirati Arabi Uniti, grazie al supporto e alla collaborazione del Maraya Art Center, che permetterà all’artista di realizzare un lavoro sul deserto Rub Al Khali, o “Quarto Vuoto”.

Il Maraya Art Center è un centro d’arte fondato nel 2006 a Sharjah che offre un innovativo programma di mostre sia di artisti medio orientali che internazionali, oltre ad ospitare nei suoi spazi un archivio

Read more
Invito__a better landscape

A better landscape

Maria Rebecca Ballestra e Alan Sonfist

22 Novembre 2016 – 10 Gennaio 2017

UnimediaModern Contemporary Art

Palazzo Squarciafico – Piazza Invrea, 5/b

16121 GENOVA – ITALIA

Alla fine degli anni settanta, quando la pittura figurativa incominciava a riemergere dal limbo in cui il concettuale e i concettualismi l’avevano relegata, la Galleria Unimedia, che si era mossa in questo ambito dal giorno della sua apertura nel 1970, aveva presentato tre mostre emblematiche, “Un cardine storico: il Concettuale”, “La creazione volgeva alla fine”, “Graffi d’amore sulla pelle del pianeta”. Tre grandi mostre per tre grandi temidi quegli anni: Conceptual Art,

Read more
sticker

La bellezza della natura attraverso la magia dell’arte

A Ca’ dei Carraresi vedremo un mondo meraviglioso, composto da piante, opere d’arte interattive, proiezioni ed ambientazioni futuristiche. Tutto spiegato secondo le ultime ricerche in campo fisiologico e neurobiologico ed interpretato sotto il profilo artistico interattivo. La mostra, suddivisa in 5 sezioni, si svolge al secondo e terzo piano di Ca’ dei Carraresi. I curatori, Daniel Buso e Manuela Enna, hanno dato vita ad un percorso in cui arte e scienza si intersecano nel costruire il senso dell’esposizione. Una mostra incentrata sul mondo delle piante e sulla necessità di salvaguardia

Read more
FRAC

ARTIST RESIDENCE PROGRAM – FRAC CORSE

Artist invited for 2016.

April – May 2016

FRAC Corse has a collection of contemporary international art, composed by 463 art works included historical movement such as: Minimal Art, Conceptual Art, Arte Povera, and an important selection of artworks from years ’80 and 90. FRAC Corse supports also young international artists’s production and organize conference, a residence program on invitation, artist talks

Read more
Prima dell'incontro

A BETTER LANDSCAPE

dialogo tra arte, ambiente e antropologia
Alan Sonfist e Maria Rebecca Ballestra
2 Giugno 2016 – ore 18.30
Galleria Unimedia Modern
Palazzo Squarciafico
Piazza Invrea 5/b
16121 Genova
www.unimediamodern.com

Read more
c5827d_76aafef7c6c04ff8b02b0c909f2e65b6

PHOTOGRAHY – MC

Photography” is a group show which displays works by established artists together with younger ones. The exhibition presents different approaches to photography, enhancing the difference between those artists, such as Darren Almond and Giacomo Costa, working on a landscape vision deprived of human presence and those like Mario Schifano and Matteo Basilé who focus on the human figure and its presence in space. As a complement, two women artists gives a feminine, positive and positivist point of view, deploying new ways of interpretation.
front4_r2_c1

Boston University

TransCultural Exchange’s 2016 International Conference on Opportunities in the Arts: Expanding Worlds.
February 25th – 27th, 2016

Boston University, with panels and presentations also at the Massachusetts Institute of Technology (MIT), Harvard University, Emerson College, Massachusetts College of Art and Design and other locations.

FRIDAY, FEBRUARY 26th, 2016
EARLY MORNING SESSIONS
9:15 – 10:15 am
AT BOSTON UNIVERSITY

Collaborating with Arts and Cultural Organizations across the Disciplines of Science, Ecology and Politics will offer a forum for discussing collaborative art projects that raise awareness of the fragility of our environment.
Chair: Maria Rebecca Ballestra, Artist, Italy
Room 312

Read more