Author Archive

LABRYS_proposte_grafica (1)-1

01

giugno

Labrys

Labrys è un progetto di arte contemporanea ideato e realizzato dell’artista visiva Maria Rebecca Ballestra che, come suggerisce il titolo stesso, indaga il tema – simbolico e visivo – del labirinto, prendendo spunto dalla lettura dei testi di Julien Friedler The Truth of the Labyrinth. Il progetto si è sviluppato durante due anni attraverso nove tappe, ciascuna delle quali si è concretizzata nella realizzazione di una o più opere d’arte, frutto di collaborazioni con altri protagonisti del mondo del contemporaneo (artisti, coreografi, attori, scrittori, e così via…), e

Read more
Fragments

08

aprile

‘FRAGMENTS’- CONTEMPORARY ITALIAN ART AT DURDEN AND RAY

Curated by Camilla Boemio
7th – 28 April 2018
Durden and Ray Gallery – Los Angeles (USA)

Artists: Maria Rebecca Ballestra, Giulio Lacchini, Ryts Monet and Maria Antonietta Scarpari

In April, Durden and Ray will present “Fragments,” a group show highlighting Italian artists and curated by Camilla Boemio of Rome, who has curated several exhibitions at the Venice Biennale. In 2013, Boemio was deputy curator of “Portable Nation,” in the Maldives Pavilion at the 55th International Art Exhibition La Biennale of Venice. In 2016, she was the curator of “Diminished Capacity,” the first Nigerian Pavilion at

Read more
Dislocationes

08

aprile

DISLOCACIONES – DESPLAZAMIENTOS

curated by Maria Eugenia Cordero
6th April – 3 June 2018 
MNBA (Museo National de Bellas Artes) – Neuquem Argentina 
The Artist Residence Program Barda del Desierto is a project that aims to resignify the space / concept of  “desert” with its geographical, cultural, natural, social and historical features, opening the possibility of multiple processes of reflections. The works presented in this exhibition, although they belong to a non-linear cut of the artists’ production, resonates in the common experiences. LANDSCAPE / DESERT / PHYSICAL / AFFECTIVE / TEMPORARY -IDENTITY MAPS / COLLECTIVE MEMORIES / TERRITORIAL

Read more
Transcultural

08

aprile

TRANSCULTURAL EXCHANGE

I have the pleasure to present my project Festival for the Earth in a roundtable discussion during the TransCultural Exchange’s 2018 International Conference on Opportunities in the Arts: Exploring New Horizons from February 22 – 24, 2018 in Québec City, Canada. TransCultural Exchange’s Conferences are the place for artists around the world to meet with their international peers and those who support their work. They provide artists with the networks, inspiration, tools and resources to pursue their dreams. Introduce artists to critics, curators, funders and artist-in-residency directors.

Read more
INVITO_Morphosis2rid2

10

febbraio

Morphosis

L’indagine sulla relazione tra uomo e natura, archetipo ed eterno mistero da esplorare per artisti, scienziati, scrittori e filosofi sulle origini della vita. La mostra ‘Morphosis, a tension between man and nature’ di Maria Rebecca Ballestra e curata da Clive Adams presso la Green Lounge di Galleria Cavour, è realizzata in collaborazione con Galleria Spazio Testoni (Bologna), Unimediamodern (Genova) e nm>contemporary (Principato di Monaco) e con il patrocinio del CCANW (Center for Contemporary Art and Natural World) e del CREA (Consiglio per la

Read more
carton-ifana-rebecca-ballestra-1

04

dicembre

Ifana

Euvres concues pendant le résidence de l’artiste entre 2016 et 2017

“Ifana” est un projet artistique inspiré à un de lieu le plus emblematique du desert des Agriates, Ifana. Construite au 17e siècle pour répondre à la politique génoise de développement de l’agriculture, la ferme d’Ifana sera tout d’abord gérée par la famille aristocratique génoise des Spinola. L’histoire du domaine suit l’histoire de la Corse: après 1769, confisqué sous l’Ancien Régime, ballotté entre bien national (sous la Révolution) et propriété privée, il finit par être acquis par

Read more
labrys_proposte_grafica-1-1

25

settembre

LABRYS

Labrys è un progetto di arte contemporanea dell’artista visiva Maria Rebecca Ballestra che, come suggerisce il titolo stesso, indaga il tema – simbolico e visivo – del labirinto, prendendo spunto dalla lettura dei testi di Julien Friedler The Truth of the Labyrinth. Il progetto, a cura di Giorgia Gastaldon, si è sviluppato negli ultimi due anni attraverso nove tappe, ciascuna delle quali si è concretizzata nella realizzazione di una o più opere d’arte, frutto di collaborazioni con altri soggetti del mondo del contemporaneo (artisti, coreografi, attori, scrittori, e

Read more
arte-della-sostenibilita

25

settembre

L’arte della sostenibilità

Al Salone della CSR e dell’innovazione sociale che si svolge a Milano, Università Bocconi il 3 e il 4 ottobre, l’arte della sostenibilità si mette in mostra. Al Salone si potranno infatti ammirare 4 installazioni di artisti che si confrontano con il tema della sostenibilità ambientale e sociale:

Francesco Arecco (legno)
Marco Cordero (ferro)
Caterina Crepax (carta)
Arlette Vermerein (plastica)

Il giorno 5 ottobre si avvia poi una mostra, nello spazio espositivo della Società di Progettazione Lombardini22, dove ai primi artisti citati si aggiungeranno altri colleghi, per declinare il medesimo tema con opere in dialogo

Read more
aoa-poster-final

21

maggio

Anthropology of the Anthropocene

Anthropology of the Anthropocene: Structures, Theories, Practices is a workshop organized by the IUPUI Arts and Humanities Institute (IAHI) that brings together anthropologists and leading thinkers in policy, theory, philosophy, science, art, humanities, urban planning, and law who have been tackling the sociocultural frameworks and experiences of the Anthropocene. The goal of this workshop is to tackle large multidisciplinary and transdisciplinary questions about anthropology’s role in the Anthropocene as we collectively examine how new research methods might advance current theoretical and applied frameworks. This workshop is a project of Rivers

Read more
tends40

15

maggio

One week creative project on “Water, Art, Anthropology, and the Anthropocene

One week creative project on “Water, Art, Anthropology, and the

Anthropocene” in collaboration with the anthropologist Fiona McDonald, as a 2017 Visiting Researcher at the SFAI. A collaborative project that advances understandings between art and anthropology relating to the environment and relation between deserts and water.

Read more
logo Barda

13

febbraio

Barda del Desierto

Barda del Desierto ha selezionato tra duecento candidature 10 artisti internazionali (Carmen Vicente – Perú; Celeste Rojas Mugica – Cile, Federico Gloriani – Argentina; Leo Ayres – Brasile; Natalí Tubenchlak – Brasile; Nina Bacun – Croazia, Rodrigo Alcon Quintanilha – Argentina, Brasil, Mauro Rosas y Fabián Urban – Argentina, Maria Rebecca Ballestra – Italia) che trascorreranno tutto il mese di Gennaio 2017 in Contralmirante Cordero, in Patagonia. In questa occasione Maria Rebecca Ballestra realizzerà un progetto su «identità e territorio» attraverso un progetto relazionale che coinvolge sia la comunità locale

Read more
Maraya7

11

febbraio

MARAYA ART CENTER

Echoes of the Void, il nuovo progetto itinerante dell’artista Maria Rebecca Ballestra, patrocinato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia e curato da Rachela Abbate, approda negli Emirati Arabi Uniti, grazie al supporto e alla collaborazione del Maraya Art Center, che permetterà all’artista di realizzare un lavoro sul deserto Rub Al Khali, o “Quarto Vuoto”.

Il Maraya Art Center è un centro d’arte fondato nel 2006 a Sharjah che offre un innovativo programma di mostre sia di artisti medio orientali che internazionali, oltre ad ospitare nei suoi spazi un archivio

Read more